Ma il sovraffollamento delle carceri non è un problema solo italiano?

A sentire Raitre e i giornale di centrosinistra, sembra che il problema del sovraffollamento delle carceri sia solo italiano.Nell’articolo sotto spiega che anche in California (e  negli altri stati) il numero dei prigionieri è nettamente piu alto di quello dei posti disponibili.Per quanto riguarda la delusione dei sindacati americani, g li consiglio di svegliarsi, i democratici sono solo dei falsari. … Continua a leggere

I neri soffrono,nell’America di Barack Obama

Da oggi, per diverse settimane, pubblicherò gli articoli piu interessanti presi dalla rivista INTERNAZIONALE che consiglio a tutti di leggere.In attesa di Censura 2011, ci sono articoli che fanno riflettere e che dimostrano la falsità della parte del mondo che si dichiara democratica. Di Barack Obama ho scritto molti post, ho raccolto il meglio degli esperti americani,libri di censura, e … Continua a leggere

Chi ha rovinato milioni di persone è giusto che non vada in galera

Se i giornale, le tv e i loro lettori  sono troppo impegnati a dar contro o difendere i politici , io insisto nell’ accanirmi contro coloro invece che hanno distrutto milioni di persone e cioè i criminali di Wall Street che spesso ho scritto in altri post.Il pezzo di articolo che pubblico, è di Matt Taibbi, straordinario esperto di queste cose che spesso lo … Continua a leggere

Grandi riformatori assassinati (2 parte)

Sto leggendo i commenti (li lascio anch’io) sull’ultimo post scritto da Fabio Scacciavillani su Il Fatto Quotidiano e c’è davvero da vomitare.Ovviamente quasi tutti difensori della sinistra radical shick cioè piu vicino alle banche e agli imprenditori anzichè i cittadini, si permettono di dare degli incompetenti gli altri ma non si rendono conto che i ridicoli sono loro. Per prima cosa … Continua a leggere

Grandi riformatori assassinati (1 parte)

Il potere delle banche è incredibile, un sistema perfetto che purtroppo è  impossibile da fermare.Qualche grande riformatore in passato ci ha provato e …ci ha lasciato le penne. Quello che mi da enormemente fastidio è che nessun programma delle tv principale, ne parli. A mio avviso è fondamentale capire l’enorme potere bancario perchè poi i politici dipendono da loro, sono in … Continua a leggere

Il neoliberismo è il male incurabile del mondo (2 parte)

Non so voi ma a me questo docente dell’Università di Ginevra, Jean Ziegler ,mi piace moltissimo, molto meglio di quei giornalisti che troviamo tutti i giorni in televisione che spesso litigano per la destra o per la sinistra. “Il lavaggio neoliberista ha svuotato loro il cervello (quello dei poveri).Non resta loro che un elementare e vigoroso senso della giustizia,l’insopprimibile rivendicazione … Continua a leggere

La bolla universitaria.Usa peggio dell’Italia (2 parte)

Della falsità dei politici ,giornali e tv ormai non c’è piu da sorprendersi, non sono pagati per informare come si deve il cittadino, il loro obiettivo (e di chi li controlla) è quello di volere la maggior parte della popolazione ignorante,ubbidiente e programmata, come dice lo straordinario Noam Chomsky. In Italia ci sono state molte manifestazioni contro il ministro dell’Istruzione … Continua a leggere

Il neoliberismo è il male incurabile del mondo (1 parte)

“Una stampa da una parte troppo fusa con la politica,tesa per lo piu ad eccitare le rispettive tifoserie,e dall’altra troppo antagonista,eccitante al disfattismo…”.  Questo ha detto Angelo Bagnasco ieri alla 63esima assemblea della CEI.  Sicuramente ha ragione, il problema è la mediocrità di questa stampa  serva non solo dei politici ma anche dei grandi gruppi di potere come le banche … Continua a leggere

La bolla universitaria.Usa peggio dell’Italia (1 parte)

Tra oggi e domani pubblicherò dei pezzi preso da un bellissimo articolo dell’Internazionale su come devono fare i salti mortali i ragazzi che frequentano l’università negli Usa.Sui loro libri Gian Antonio Stella e Sergio Rizzo hanno spesso parlato dei problemi delle università italiane,peccato che però non parlano degli altri paesi piu ricchi e potenti dell’Italia che dovrebbero garantire a quasi … Continua a leggere

L’Emilia-Romagna “rossa” che piace tanto alle mafie

Oggi scendiamo di qualche categoria e parliamo di mafie regionali e sulle infiltrazioni in una regione da sempre “rossa” come l’Emilia Romagna. Io sono emilano ,ma a differenza della stragrande maggioranza di quelli che vivono in questa regione ricca ma anche molto provinciale, me ne frego se c’è qualcuno che con fatti certi,dimostra che la mafia ,qui, fa affari  .Prima … Continua a leggere