F.TIMES:L’Italia indifferente all’interesse generale

In parte condivido quello che scrive Guy Dinmore sul Financial Times.Be lobby non comandano solo l’Italia ma tutto il mondo, a Bruxelles ce ne sono decine di migliaia che corrompono politici con una facilità notevole ,cosa vuoi che siano per loro qualche centinaia di migliaia di euro. Per quanto riguarda la giustizia, è colpa di tutti e mi vien da … Continua a leggere

Unione bancaria,unione bastarda…

Le banche ci succhiano il sangue, hanno ridotto gli stati in privati cittadini che sono costretti a chiedere un prestito per tirare avanti dovendo tagliare e rinunciare ad una bella fetta di bene pubblico e poi quando ci servono soldi per aiutare le imprese a ripartire, dimostrano di avere il braccino corto. Il sistema bancario,che ormai comprende i governi, reagisce … Continua a leggere

EZIO VENDRAME:quando il Vicenza vinse grazie a Mariano Rumor…

Ho un debole per quelli che non si vergognano,anche sa distanza di diversi anni, di denunciare il marcio del calcio, le partite truccate, il doping.Carlo Petrini è stato il primo a scrivere certi libri, Ezio Vendrame ha raccontato la sua storia e ci ha messo dentro anche alcune stranezze della sua carriera da calciatore.Vendrame è un personaggio che mi diverte … Continua a leggere

Ministro Kyenge, che mi dice degli imprenditori che se ne vanno dall’Italia?

Vedo che Stefano Fassina ragiona alla Paolo Barnard sull’evasione fiscale,entrambi hanno cambiato idea.Resto dell’idea che è tutta una questione culturale (che manca in Italia) ,nel Belpaese puoi avere le tasse piu basse del mondo che riesci sempre ad inventarti qualcosa per non pagarle;basta guardare il comportamento degli imprenditori italiani in Svizzera, è esemplare e portano molta qualità perchè il made … Continua a leggere

Esempi di paesi agganciati ad una moneta straniera…

Nei tg, nei quotidiani ,nei siti dei principali giornali italiani vi spiegano quelle cose pubblicate sotto? No, sulla proprietà della moneta, su come sono penalizzati gli stati agganciandosi ad una valuta straniera, silenzio totale.Ti rincoglioniscono con scandali sessuali, corruzione,evasione fiscale che sono reati gravi ci mancherebbe, vanno puniti, ma non possono far fallire un paese e provocare milioni di disoccupati.Secondo … Continua a leggere

Boldrin cosa mi dici delle privatizzazioni in Gran Bretagna?

  C’è un video dove il “professor” Boldrin  si confronta con Paolo Ferrero e Barnard all’Ultima Parola condotta ,quando esisteva ancora, da Paragone.Verso la fine dice che lui era contrario all’ingresso dell’Italia nell’Euro.Mi piacerebbe che questo esibizionista,per una volta, portasse le prove di ciò che dice. Intanto altro esempio di fallimento di quelle politiche economiche  che  Boldrin.(e Marco Travaglio) cercano in … Continua a leggere

Sulle rivolte, Casaleggio non ha tutti i torti…

Ho espresso piu volte pareri negativi su Gianroberto Casaleggio ,il vero leader del movimento 5 Stelle, questa volta però mi sento dire che un po di ragione ce l’ha. La situazione peggiorerà nei prossimi mesi ed anni (altro che ripresa,con  questi vorrei scommettere) peggiorerà decisamente, aumenterà la disoccupazione,le tasse aumenteranno alla grande perchè le casse sono vuote e dobbiamo restituire … Continua a leggere

E’ per merito delle politiche economiche che piacciono a Michele Boldrin se…

Qualche giorni fa sulla sua pagina di Twitter, il professor (in tv sembra piu un comico patetico che professore) Michele Boldrin ha scritto che si trova d’accordo con il ministro dell’Economia Saccomanni, sulla proposta di svendere alcuni gioiellini di stato.Il bello è che offende tutti coloro che lo definiscono neoliberista.I suoi tifosi fanno pena,in confronto i berlusconiani e gli anarchici … Continua a leggere

Il caso Ciancimino.Da enciclopedie Rizzoli 1984-85

Una delle storie negative che piu interessano l’Italia, ito Ciancimino Vito ex sindaco mafioso di Palermo ,un punto di raccordo tra il potere politico e il potere mafioso.Ha fatto molto discutere il libro scritto dal figlio Massimo dove spiega il famoso “papello”.Qui vengono fuori tutti i limiti del giornalismo italiano.Mi ricordo la presentazione del libro tre anni fa alla Feltrinelli … Continua a leggere