Italia :il paese dell’evasione fiscale

All’Italia piacciono le maglie di colore nero.Infatti ne ha parecchie anche per l’evasione fiscale ,primato incontrastato in Europa.Gli italiani si inventano ti tutto per fregare il fisco.Addirittura in provincia di Perugie e per la precisione a Norcia, ci sono piu macchine di lusso che abitanti,nonostante in pochoi hanno un reddito alto. Ma qui si sa ,per la maggior parte l’importante è essere furbi e non onesti. 

da EVASORI-ROBERTO IPPOLITO (Grandi Passaggi Bompiani)

MAL COMUNE

Un sogno accarezzato da tanti.Comprare un’auto di grandi dimensioni,spaziosa,veloce,di classe.Magari addirittura appariscente.Nella provincia di Perugia il sogno si è materializzato 30.480 volte.E’ questo il numero di vetture di grossa cilindrata,cioè con il motore di oltre 2000 centimetri cubi,in circolazione.La cifra sembra l’indice del benessere.Sembra.
In realtà pochi,in provincia di Perugia,potrebbero permettersi un acquisto di questo tipo visto che solo 2271 contribuenti dichiarano il fisco un reddito superiore a 100 mila euro.E invece per ogni abitante che guadagna bene ci sono 13,4 auto potenti.Se le dichiarazioni fossero veritiere,Perugia sarebbe quindi  il paradiso terrestre per un gruppo di fortunati:anche riconoscendo che i titolari di redditi bassi a volte si svenano per la passione  dei motori e considerando che alcuni guadagni sono esclusi per legge dalle dichiarazioni,i benestanti avrebbero comunque in dotazione personale un consistente parco macchine.E che macchine!
In alcuni paesi della provincia,poi,le persone piu abbienti hanno un intero garage di ampie dimensioni a propria disposizione:a Norcia a ciascuno dei quattro contribuenti con piu di 100 mila euro di reddito corrispondono in media 68,5 maxi auto scelte fra le più lussuose.Proprio così:68,5 ciascuno.A Gualdo Cattaneo le cose vanno…purtroppo meno bene:”solo” 45 vetture di grandi dimensioni per un contribuente con maggiori guadagni.E nella patria della ceramica,nell’area di Deruta,bisogna accontentarsi di 18,3.
Possibile? I dubbi ci sono.L’incrocio dei dati delle dichiarazioni dei redditi nelle mani del ministero dell’economia con quelli dell’automobile club suggerisce un’ipotesi:e se per caso fossero piu i contribuenti con il portafoglio pieno? E’ in base a questa domanda che scattano nel 2007 le ricerche per scoprire chi si nasconde  al fisco ma non sulle strade.Inutile dire che l’ipotesi di partenza è una certezza:i perugini che occultano il reddito effettivo abbondano.Basta andare a rintracciarli.E si ingrossa la lista degli evasori fiscali pizzicati.

Italia :il paese dell’evasione fiscaleultima modifica: 2009-03-30T17:59:56+02:00da anglotedesco
Reposta per primo quest’articolo