Un assistente sociale 30enne scopa con 13enne? Non sono sorpreso

La settimana scorsa una assistente sociale che vive con il suo compagno e un figlio, è stata denunciata per aver avuto rapporti sessuali con un 13enne che doveva seguire negli studi perchè aveva dei problemi.

Io non sono sorpreso di questa cosa. In Italia nei ruoli delicati dove si deve tener d’occhio persone con dei problemi, la maggior parte sono dei cretini ,anzi hanno quasi piu bisogno loro di quei malati che curano. In questo Paese di mangiaspaghetti,i concorsi per i posti pubblici sono tutti taroccati e piu uno è stupido piu è avvantaggiato. Parlo perchè lavorando in un posto dove tutti i giorni o a che fare con questa gente e per un pò di tempo anche con un 52enne con disagi psichici e mi ricordo bene chi lo portova,cosa fa in privato . Questi signori godono tutti di una protezione incredibile, una volta che vi entrano possono fare qualsiasi cosa,al massimo si beccano dei rimproveri ma poi a differenza degli operai,tornano al loro posto.

Questa 30enne è una povera scema e molto probabilmente ricopre quel ruolo grazie ad un sorteggio (o magari avrà imitato le donne del Papi Berlusconi),perchè una che fa una cosa del genere  deve aver per forza dei limiti.Posso capire con un maggiorenne ,ma con un ragazzotto! Come andrà a finire? In Inghilterra o Stati Uniti verrebbe condannata a 20 anni di galera anche se molto probabilmente in quei paesi avrebbe fatto l’operaia o  donna delle pulizie.Di fare l’assistente sociale manco per idea. Ma qui siamo in italia e questa malata di sesso,dopo un pò di riposo,ritornerà al suo posto.

Un assistente sociale 30enne scopa con 13enne? Non sono sorpresoultima modifica: 2009-07-28T15:56:52+02:00da anglotedesco
Reposta per primo quest’articolo