Paolo Barnard risponde

Sempre gentile Paolo Barnard,risponde alle domande, a differenza di quello che fanno i vari Travaglio-Ricca e altri giornalisti liberi, fra cui anche i alcuni direttori di giornali… Paolo Barnard non si risparmia ma sopratutto è informatissimo e ti da notizie che nessuno ha il coraggio di darti per evitare di danneggiare il partito per il quale leccano il culo. Volevo avvisarvi che l’allegato che mi ha mandato Barnard sui conflitti d’interessi, lo metterò domani dedicandogli un intero post.

LE MIE DOMANDE  E LE  RISPOSTE DI PAOLO BARNARD

>1) Nel centrosinistra (partiti, giornali,tv) c’è molta ipocrisia. Sbaglio di interviste non te ne chiedono mai? Ultimamente se non mi sbaglio le hai rilasciate solo a Il Giornale e Libero.

Mi hanno sepolto vivo, nessuno di coloro per cui ho lavorato per anni mi risponde più. Persino i grillini mi invitano alle serate e poi disdicono. Non ho mai cercato Libero o il G. Sono stati loro a cercarmi.

>2) Ho letto un libro di Elio Veltri dove sostiene che l’Italia è al primo
>posto per conflitti d’interessi.Sei d’accordo?

Ma neanche per sogno, è una idiozia pazzesca. Leggi il pezzo in allegato e poi fatti un’idea.

>3) Ieri c’è stato il faccia-faccia Franceschini-Bersani-Marino in vista delle
>primarie.Franceschini ha tirato fuori che l’Italia per l’informazione è all’
>88esimo posto.Mettiamo che uno sull’Unità ,Repubblica ,Il Fatto Quotidianoo Il
>Manifesto, spiega bene cos’è la Freedom House come hai fatto tu nel tuo blog
>all’articolo FREEDOM BORROMEO.
>Secondo te come reagirebbero i direttori dei quotidiani che ho citato?

Non reagirebbero, perché non lo pubblicherebbero mai.

>4) Ho riportato un pezzo del dibattito dove hai partecipato anche tu dove c’è
>anche Carlo Vulpio.Un  utente ha rilasciato questo commento:
>
>”Caro Barnard, ho la vaga impressione che tu sia semplicemente lasottospecie della sottospecie del giornalista di regime…Perchè se tu fossi quello che vai tanto predicando, faresti di tutto per far
>sapere alle persone che Calipari è stato ucciso all’interno dell’auto (dovec’era la Sgrena) dai Servizi con un colpo di pistola alla testa e non dai mitra americani…
>Invece di filosofeggiare su come affrontare politicamente l’argomento!”
>COSA NE PENSI DI QUESTO COMMENTO?

Che è demenziale. Primo le prove definitive di quanto questo dice non esistono, secondo la logica secondo cui se uno non parla di uno dei 300 milioni di argomenti controversi sulla piazza è per forza un venduto, è appunto da povero demente.

Ciao, B.

Paolo Barnard rispondeultima modifica: 2009-10-19T19:13:15+02:00da anglotedesco
Reposta per primo quest’articolo