Annozero comincia col partigiano Ricca

Inizio di Annozero con il “partigiano” Piero Ricca, uno che combatte in prima linea il violento regime berlusconiano, ma di questo parlerò più tardi.
Ieri sera il signor Michele Santoro ha toccato veramente il fondo.Che questo programma non sia piu quello che ammiravo cioè che andava nelle periferia di Milano o in via Anelli a far vedere i veri problemi dei cittadini,lo si è capito dall’inizio della nuova stagione .Si vedono delle puntate con i soliti argomenti detti e ripetuti per quindici anni.Le puttanate di Santoro dimostrano,per l’ennesima volta,che è l’EMILIO FEDE DI SINISTRA.
Fare gli auguri a Spatuzza è una cosa vergognosa ,non si augura il buon Natale ad un mafioso che ha ucciso un sacco di persone ma che ha il merito di aver nominato Berlusconi. Stessa cosa se avesse nominato Di Pietro,Bersani o Casini.Ma d’altronde Santoro fa parte di quella Sinistra ipocrita che vuol far credere,in televisione, di non odiare  ma in realtà odia eccome.Uno del genere merita di essere cacciato dalla Rai a calci in culo e anzi,se fossi uno dei parenti di quelli uccisi da Spatuzza,la prima volta che Santoro passa dalle mie parti,gli sputerei in faccia.Ma finchè le cose non capitano me… questo è il modo di ragionare della Sinistra e un sacco di gente non è fessa e non si fa prendere per il culo da questi signori.
Mettiamo che stasera o nei prossimi giorni (magari lo ha già fatto ma non guardando quasi mai il Tg4 dunque non lo so) Emilio Fede dovesse fare gli auguri a Filippo Graviano.Il Fatto-Repubblica-L’Unità-Il Manifesto, scriverebbero pagine e pagine, voglioscendere.it riproporrebbe l’argomento per settimane. A proposito:adesso voglio vedere se i compagni di parrocchia di Michele Santoro hanno il coraggio di dare del somaro al conduttore  salernitano.I vari  Peter Gomez-Gianni Barbacetto sopratutto Salvatore Borsellino (che stimo)  ma anche Antonio Ingroia e Scarpinato.Per il momento nessuno ha criticato Santoro.

Capitolo Ricca: povero Annozero ti affidi a Piero Ricca e Qui Milano Libera.
Guardate bene questo video e memorizzate sia quello che dicono che le facce. 

 

Guardatevi il video sotto e poi confrontatelo.Parla di democrazia, di trasparenza ecc ecc. Gli va vicino Cippala,non interrompe nulla perchè Ricca è li che non dice nulla, gli fa una domanda sul Trattato di Lisbona e vedete il modo che reagisce,lui è il suo compagno “Zio Fester”.Minacce e insulti. Discorsi che non si sentono neanche in prima elementare.

A dimostrazione che Berlusconi si sbaglia di parecchio quando sostiene che la maggior parte degli italiani ha la testa di un ragazzino di 12 anni.Al massimo il cervello è di uno di 7-8 anni.
“10 100 1000 Piero Ricca”. Non lo dice il primo fesso che passa per strada ma il noto politologo Giovanni Sartori.Povera Italia…
Intanto sul Sole 24 ore di oggi si parla di ripresa tra quattro anni (forse).

CLICCA QUI per vedere e scaricare l’intervento di Marco Travaglio

Annozero comincia col partigiano Riccaultima modifica: 2009-12-18T18:25:58+01:00da anglotedesco
Reposta per primo quest’articolo