Per Stella e Rizzo i vandali sono questi…

I libri di Stella e Rizzo li leggo, ne ho un paio, mi incuriosiscono,sono dei pugni allo stomaco e degli schiaffi alla morale, però come mai sono sempre precisi con i parlamentari italiani e mai con quelli europei? Se vengono giustamente dimezzati gli stipendi dei nostri onorevoli è giusto che sia la stessa cosa anche per quelli molti piu potenti dell’Unione Europea.Sapete quanto guadagna Herman Van Rompuy presidente del consiglio europeo? Piu di Barack Obama ma nessuno va a protestare per questo signore non democraticamente eletto.
La libertà d’informazione c’è ,purtroppo è mediocre perchè mai nessuno dedica una puntata al vero potere che ci rende schiavi.Come ad esempio l’Organizzazione Mondiale del commercio (WTO).La maggioranza degli abitanti dell’Europa è contraria all’impiego della genetica per la produzione di alimenti e nell’agricoltura.Per questo motivo ,l’UE aveva deciso,qualche anno fa, di non mettere in circolazione organismi modificati geneticamente.In seguito,gli Usa sostennero che le loro multinazionali avrebbero guadagnato 500 milioni di dollari in meno se i prodotti della tecnologia genetica non fossero stati commercializzati.E questo è un esempio e poi ce ne sono tanti altri come quello che ci illustra Paolo Barnard in un Report di una decina di anni fa quando ci beccammo una multa salata per i nostri pezzi pregiati come i tartufi.E poi parliamo anche delle disposizioni sui pesci da catturare e quelle agricole cioè settori storici della nostra economia.Le regole di Bruxelles hanno cambiato totalmente il volto con regolamenti uguali ma paesi diversi con esigenze diverse da un paese all’altro.In poche parole i profitti contano di piu del nostro benessere e l’ambiente in cui viviamo e chissenefrega se il mercato globalizzato penalizza i piccoli produttori.No, per Stella e Rizzo e vandali sono questi:

-I mosaici di Pompei che si sgretolano perchè l’ultimo mosaicista è in pensione da un decennio mentre il commissario compra mille bottiglie di vino “pompeliano” da 55 euro l’una e ne spende 103.000 per censire 35 cani randagi
 
-La tenuta agricola di Cavour tra le risaie vercellesi cannibalizzata dai teppisti.L’inestimabile villaggio preistorico di Nola affogato nell’acqua perchè la pompa non funziona.

-La tracotanza di un abusivismo che, di condono in condono, è salito a 4 milioni e mezzo di alloggi nei quali vivono 11 milioni di italiani.

-Le uniche ricchezze che abbiamo, il paesaggio,i siti archeologici,i musei, i borghi medievali,la bellezza, sono sotto attacco.Un incubo culturale,un’angoscia economica.

Per Stella e Rizzo i vandali sono questi…ultima modifica: 2011-06-29T17:15:00+02:00da anglotedesco
Reposta per primo quest’articolo