ANGLOTEDESCO ESTATE.Intervista a Nicolò Bongiorno

Amando gli anni 80 non posso dimenticare i quiz condotti da Mike Bongiorno in una televisione molto piu divertente e vera di quella di adesso. Bongiorno aveva un modo particolare di condurre i programmi ma entrava nel cuore delle persone e uno cosi adesso non ne vedo.
La fiction che dedicheranno a lui non la guarderò perchè non mi piacciono, sono curioso però di leggere il libro ,dopo però aver letto quelli sulla mafia finanziaria che ci sta distruggendo.

da LIBERO del 19 agosto agosto 2011.Intervista a Nicolò Bongiorno di Fabio Santini

Sarà il piatto forte della nuova stagione televisiva:una fiction sulla vita di Mike Bongiorno.”L’idea è nata quando c’era ancora papà”, racconta a Libero Nicolò Bongiorno, 35 anni, regista e sceneggiatore,secondogenito di Mike e Daniela Zuccoli, “ma lui non voleva sentirne parlare,lo imbarazzava”.

PERCHE’?

Forse era un modo un pò scaramantico di vedere la cosa.Diceva sempre:una fiction su di me? Quando non ci sarò piu…

LEI HA SCRITTO CON SUO PADRE LA BIOGRAFIA DI MIKE:SEMBRA LA SCENEGGIATA DI UN FILM.

Lo stile di scrittura è venuto naturale,mi sono accorto a lavoro ultimato che in realtà sembrava di assistere a un lungo film.Quando l’ho consegnato che in realtà sembrava di assistere a un lungo film.Quando l’ho consegnato all’Editore,mi ha detto:dovreste portarlo su grande schermo.

E INVECE DIVENTA FICTION.

Il progetto è all’inizio.Noi famigliari di Mike a giugno abbiamo avuto un incontro col direttore di RaiFiction Del Noce.Era entusiasta dell’idea.Ci ha dato appuntamento a settembre.Il lavoro ancora riscritto con il linguaggio televisivo,ogni cosa va definita nei dettagli.Dovremo parlare con i produttori che in genere lavorano con Raiuno come la Lux Vide ad esempio.

NICOLO’,SE LE OFFRISSERO LA REGIA?

Ci dovrei fare una bella riflessione.Lei capisce che per me non sarebbe una scelta facile.

CI PUO’ DARE QUALCHE ANTICIPAZIONI?

Sarà una fiction di prima serata per Raiuno.Io credo che il format ideale sia un film-tv da due serate.Noi saremo garanti dei contenuti del racconto,mi piacerebbe molto assumere un controllo editoriale del lavoro.Vedremo…

E CHE COSA VEDREMO?

La carriera di mio padre va di pari passo con la crescita del costume italiano.Ma non si può non raccontare l’America degli anni 30′ gli italo-americani, la Seconda Guerra mOndiale,il carcere condiviso con Indro Montanelli.E poi l’Italia delle prime dirette sportive radiofoniche raccontate da mio padre,la gente che fa ritardare l’inizio dei film al cinema per seguire lascia raddoppia? Poi gli anni del Rischiatutto.

E QUELLI PIONERISTICI DELLA TV COMMERCIALE,BERLUSCONI,TELEMILANO…

Può darsi che il film-tv si incentri sulla prima parte della carriera di papà.Su quell’Italia che cresceva,dopo si rischia di raccontare una trafila di quiz uno dietro l’altro…

POLEMICO,NICOLO’?

Per nulla.Mio padre ha rappresentato anche l’Italia degli anni 80′ ,è stato il volto della tv commerciale,ma forse qui il racconto si farebbe piu ripetitivo.

LA GENTE VUOLE SAPERE CHI INTERPRETERA’ MIKE:SU INTERNET E’ GIA’ SCOPPIATO IL TOTONOMINE.

E’ un gioco a cui non voglio stare.

GLIELO PROPONGO IO:MICHELE PLACIDO CHE HA GIA’ INTERPRETATO TORTORA IN TV,GIULIO SCARPATI, BEPPE FIORELLO, GIORGO PASOTTI…

Penso un nome che non appare nel novero di quelli citati,magari a un giovane la cui età sia assimilabile a quella di mio padre nel periodo Rai.Ma sarà la produzione a decidere.

VA BENE.PERO’ UN’iDEA LEI SE LA SARA’ FATTA,NO?

Da anni sto raccogliendo materiale e dettagli sulla vita di mio padre che è un grande romanzo d’avventura.Le confesso che un’idea ce l’avrei.Sto pensando a un attore americano la cui somiglianza con Mike sia molto rimarcata sia dal punto di vista morfologico,sia di carattere.

E CHI E’?

I nomi sono due:Nicolas Cage,che è piu alto di quanto non fosse papà,ma questo non è un problema.E Shia LaBeouf,l’interprete del film Transformers ,la spalla di Harrison Ford in Indiana Jones e il REGNO DEL TESCHIO DI CRISTALLO, il quarto episodio della saga.Nonostante abbia solo 25 anni, ha già un lungo palmares di partecipazioni a importanti fiction della tv,come E.R , X-files.La somiglianza con papà è impressionante.

CHI LO DOPPIERA’?

Non lo so.Di una cosa sono certo:non faremo una caricatura del proverbiale modo di presentare di mio padre.  

ANGLOTEDESCO ESTATE.Intervista a Nicolò Bongiornoultima modifica: 2011-08-23T20:36:00+02:00da anglotedesco
Reposta per primo quest’articolo