Stritolati dall’euro

Non vedo nessuna forza politica che parli con convinzione dell’uscita dell’Italia dall’euro.L’estrema sinistra,i comunisti di Paolo Ferrero, criticano l’Europa ,sperano che prima o poi diventi piu buona,ma non ho mai sentito di riappropriarci della nostra sovranità monetaria, forse perchè hanno paura di essere scambiati per fascisti.Tranne il contante e il denaro creato dalle banche private tramite la concessione di crediti … Continua a leggere

Il democristiano Romano Prodi boccia l’austerity tedesca…

Se uno leggesse questa intervista si troverebbe d’accordo su tutto, analisi perfetta, peccato che chi parla è Romano Prodi che ha portato l’Italia nell’eurozona nonostante i conti sballati  e costretti a fare dei sacrifici enormi (i ceti popolari e non lui) per ridurre il  debito e deficit.Questi sono i democristiani ,quei falsari che  quesi sottosviluppati (anche peggio) degli italiani hanno … Continua a leggere

ANTONIO SALAS:la situazione in cui vivono i palestinesi (3 parte)

Per qualche domenica pubblicherò ,presi da questo bellissimo libro scritto dal giornalista investigativo spagnolo Antonio Salas (pseudonimo), la situazione in cui vivono i palestinesi.I giornali italiani e il 90% di quelli internazionali difficilmente ti raccontano queste cose e ti fanno credere che Israele fa tutto ciò solo per difendersi dagli attacchi dei terroristi palestinesi.Non c’è molto da aggiungere a quello … Continua a leggere

Nulla da invidiare agli studenti universitari italiani.Leggete…

Ma si in fondo chissenefrega! In questo paese di pagliacci, raccomandati,ipocriti e omoetosi cosa serve essere dei bravi studenti universitari? Da operaio con la passione per la politica e la lettura, non ho nulla da invidiare a chi frequenta l’università, spesso sembro io il professore.Due anni fa rimasi colpito da un sondaggio che fece il conosciuto professor  Clerici all’università di … Continua a leggere

Con Monti e Letta le cose sono migliorate…

  A quei terroristi che continuano a sostenere  (Michele Santoro compreso) che con l’uscita dall’euro la situazione sarebbe peggio chiedo: secondo voi con i tagli che l’Italia sarà costretta ad operare per il pareggio di bilancio,il Fiscal Compact,Mes e cazzate varie,nei prossimi anni aumenteranno i posti di lavoro, il potere d’acquisto il Pil? Ma fatemi il piacere. L’unico obiettivo è … Continua a leggere

Il vero costo della guerra in Iraq

Davvero bella la scusa per giustificare l’invasione in Iraq e provocare centinaiai di migliaia di morti.E la tv e i giornali cosa fanno? Non dicono nulla, gli americani hanno sempre ragione, ci hanno liberato dai fascisti e poi,ovviamente ,dobbiamo fare carriera.Appoggiano la guerra in Iraq e spalancano le porte a migliaia di disperati che scappano e che si scontrano per … Continua a leggere

I 20 anni disastrosi di Maastricht.E Letta fa finta di nulla…

Penso agli anni 80-90 (prima del 93)  e spesso mi chiedo, c’era bisogno di fare tutti questi trattati?  Di far entrare nell’Unione Europea certi paesi? No, e il risultato è stato che i delinquenti possono passare da un paese all’altro senza nessuna difficoltà.In questo paese ne abbiamo già troppi. Caro Aletta, Letta ha capito tutto solo che fa finta di … Continua a leggere

Intervista ad uno 007 italiano

I servizi segreti in Italia hanno sempre fatto dei danni.C’è il loro zampino nella strage della stazione di Bologna del 2 agosto 1980 dove ripeto, fra i colpevoli ci sono anche i fascisti ma non sono convinto che a mettere la bomba nella sala di aspetto di Seconda classe sia stata la coppia Mambro-Fioravanti;  Piazza della Loggia a Brescia, Ustica … Continua a leggere

ANTONIO SALAS:la situazione in cui vivono i palestinesi ( 2 parte)

Non smetterò mai di ringraziare Antonio Salas per il suo splendido lavoro svolto per raccontare quello che nessun giornale e giornalista spiega in maniera corretta.Su Twitter inserisce sempre tra i preferiti questi post,non so se è lui  o un altro ma mi fa comunque piacere.Avevo scritto che per qualche domenica avrai pubblicato post sui racconti di Salas, mi devo correggere, … Continua a leggere

Chi ama l’euro odia i ceti popolari

Chi in tv ,sui giornali, continua a difendere l’euro con tutte le forze sparando cazzate sul peggioramento della situazione, non è altro che un delinquente terrorizzato dal fatto che i ceti popolari starebbero meglio, gente che in gran parte nascono da famiglia di operai ma che se lo sono dimenicati e li detestano schierandosi dalla parte del potere finanziario.Questi “signori” … Continua a leggere